Come rendere più efficace, redditizia e piacevole la semplice ceretta.

di | 30 Ottobre 2017

Ti sei mai chiesta se esiste un modo per rendere la ceretta più efficace, più piacevole per le clienti e magari anche più redditizia per te?

Nel tuo istituto fai trattamenti di ceretta?

Credo la risposta sia scontata.

Devo come prima cosa fare una premessa che per un attimo mette da parte la tua indubbia bravura e manualità nel fare la ceretta.

DOMANDA PER TE

Cosa rende il trattamento che fai nel tuo istituto una “ceretta più efficace” di quella che potrebbe farsi da sola una cliente, tranquillamente a casa sua?

 

Per favore non mi rispondere solamente:

Sono 10 anni che faccio cerette, ho una mano imbattibile e la mia cera al titanio è unica

Estetista Anonima

 

Ti rendi conto che questa risposta vale poco alle orecchie delle clienti che ogni giorno sono bombardate da pubblicità di cerette da casa?

Tipo questa.

 

 

 

 

 

 

ALTRA DOMANDA PER TE

Quanto importante sarebbe per te lavorare su una pelle idratata e preparata prima di una ceretta?

 

Per rispondere a queste domande, e soprattutto per rendere la tua ceretta più efficace, più redditizia e soprattutto non paragonabile con la ceretta da fare a casa, Epilzero ha studiato un metodo brevettato chiamato DERMO CERETTA.

Abbiamo trasformato una normale ceretta, in un trattamento di epilazione e bellezza per la pelle.

La dermoceretta è una metodologia che si sviluppa in tre fasi:

  1. Fase 1 la preparazione della pelle domiciliare
  2. Fase 2 il trattamento professionale in istituto
  3. Fase 3 auto cura domiciliare per ottimizzare il risultato
Fase 1 il cliente a casa utilizzerà due prodotti preparazione della pelle

 

il primo prodotto (Rebalance cream) è un’emulsione idratante e nutriente da utilizzare tutti i giorni.

Una corretta idratazione del tessuto permette una fuoriuscita ottimale dei peli dal follicolo, riduce inoltre la possibilità di sensibilizzare e stressare della pelle.

Il secondo prodotto è uno scrub (Shower scrub), la riduzione dello strato corneo superficiale effettuato nei giorni precedenti al trattamento di epilazione in cabina oltre a migliorare l’aspetto estetico della pelle, riduce fortemente la probabilità che i peli della crescita successiva siano incarniti.

 

Fase 2 il trattamento professionale in cabina

La prima cosa che farà l’operatrice sarà quella di detergere accuratamente la zona con un prodotto professionale (easy Clean), dopodiché cospargere una speciale polvere (Grip) sulla pelle per creare un microfilm che asciuga la pelle dall’eventuale sudore e la protegge.

L’operatrice così potrà procedere con l’esecuzione del trattamento con la cera, l’effetto sarà quello di uno strappo meno doloroso è più efficace.

In questo momento potremmo andare applicare anche uno speciale siero (Serum Retard Plus) che avrà un’azione di moderare e rallentare la ricrescita dei peli.

Il trattamento si conclude con l’applicazione di un olio secco (Dry Oil) con un leggero massaggio per idratare la pelle ed avere un’azione lenitiva profonda.

 

Fase 3 l’autocura domiciliare

 

Il cliente a casa nei giorni successivi al trattamento professionale in cabina utilizzerà nuovamente alla rebalance cream come prodotto idratante setificante più una speciale crema ritardante  (Strong Retard Cream) che rinforzerà l’azione già eseguita in cabina con il siero ritardante. Quando i peli cominceranno a spuntare nuovamente il cliente ricomincerà preparando la pelle nuovamente con un’azione esfoliante dello scrub.

 

Il risultato della dermoceretta è quindi dato da un doppio risultato, una pelle più bella e riequilibrata, senza peli per più tempo.

 

Ti piacerebbe poter offrire una ceretta più efficace alle tue clienti?

Ti piacerebbe distinguerti offrendo l’esclusivo servizio di DERMOceretta?

 

Non ti resta che inserire la tua mail qui:

 

 

Facebookby feather

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.