Chiedere sui social se un Laser Diodo funziona, non è come chiedere a un oste se il vino è buono?

di | 2 Marzo 2018

Chiederesti all’oste se ha del buon vino?

NO.
Allora perché chiedi sui social a colleghe che hanno già acquistato un laser diodo, se il “loro” laser è buono?
Potranno mai risponderti che hanno comprato una SOLA?

Anche se il titolo può sembrarti “irriverente” e polemico, vorrei provare ad aiutarti fornendoti alcuni strumenti per valutare TECNICAMENTE la validità del Laser Diodo che stai valutando di inserire nel tuo Centro Estetico.

Chiedere un parere alle colleghe è sempre cosa buona e giusta, ma capisci bene che spesso e volentieri il “PARERE” è condizionato dalle scelte che una persona ha fatto.

Mi spiego meglio.

Una tua collega che ha già acquistato un Laser Diodo, potrà mai dirti che si trova male e non sta ottenendo risultati?

Credo di no.

Ma non lo sta facendo in malafede, semplicemente perché lei ha scelto quello e PROBABILMENTE è convinta della sua scelta.

Io vorrei fornirti degli strumenti che ti consentano di valutare, dal punto di vista TECNICO/SCIENTIFICO se è un Laser Diodo efficace o meno.

PRIMA DOMANDA DA FARE PER CAPIRE DI CHE LASER DIODO SI TRATTA:

Quanta potenza (in WATT) e dimensioni dell’area di spot?

In merito all’area di spot ti consiglio di leggere QUESTO ARTICOLO

Per la potenza ho spiegato più volte che è NECESSARIO avere un “motore” potente per poter raggiungere temperature elevate, in breve tempo e senza RISCHI per la pelle delle clienti.

Per farti un esempio abbastanza semplice, una ferrari e una panda possono raggiungere entrambe i 100km/h, ma la ferrari ci arriva in MOLTO meno tempo, e con meno sforzo.

Un Laser Diodo efficace deve avere almeno 600 WATT e l’area di spot di 1 cm quadrato, perché più grande diminuirebbe l’energia erogata.

SECONDA DOMANDA DA FARE PER CAPIRE SE E’ UN LASER DIODO EFFICACE:

Quanti giorni passano tra una seduta e l’altra prima della ricrescita?

Se la risposta è ogni 30 giorni come la ceretta, hai già un chiaro segnale di Laser Diodo inefficace.

“Se parliamo” di Epilazione PROGRESSIVA Permanente, capisci bene che fin dalla prima seduta ci DEVE essere una progressiva diminuzione dei peli trattati con conseguente allungamento dei tempi di ricrescita.

DEVE ESSERE COSI’ PERCHE’ LO DICONO GLI STUDI SCIENTIFICI FATTI IN LABORATORIO, NON PERCHE’ TE LO STO DICENDO IO.

TERZA DOMANDA DA FARE PER VALUTARE UN LASER DIODO:

Riesce a lavorare con lunghezze di impulso vicine ai 10 millisecondi?

La maggior parte dei Laser Diodo presenti nel mercato italiano lavorano con lunghezze di impulso superiori ai 50 millisecondi, rendendo inefficace il lavoro su peli sottili e chiari.

SI HAI LETTO BENE, è possibile trattare anche peli chiari e sottili, ma è indispensabile un Laser con determinate potenze per riuscire ad erogare impulsi così veloci.

Se vuoi trovare le risposte giuste, senza doverti dannare a chiedere a destra e a manca, noi di SLYOU possiamo metterti a disposizione un Laser Diodo premiato come Miglior Apparato di fotoepilazione dalla rivista VIDAestetica.

Elysion PRO 2000 della Cocoon Medical è uno dei 4 migliori laser al mondo.

E quindi alle tre domande potrei tranquillamente risponderti così:

 

 

 

1) POTENZA E AREA DI SPOT

2000 WATT (TRA I PIU’ POTENTI DEL MERCATO) E 1 CM QUADRATO DI AREA DI SPOT

 

2) TEMPI DI RICRESCITA DOPO UNA SEDUTA

60 GIORNI SENZA RICRESCITA DOPO LA PRIMA SEDUTA

 

3) LUNGHEZZA MINIMA IMPULSO

GRAZIE AL MOTORE DA 2000 WATT ELYSION PRO RIESCE AD EROGARE ENERGIA CON IMPULSI DI 10 MILLISECONDI

Vorresti provarlo ed averlo nel tuo istituto senza dover investire un €uro?

Richiedi un appuntamento presso il tuo centro estetico e smettere di cercare un Laser Diodo EFFICACE.

 

Facebookby feather

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.